martedì 20 febbraio 2007

Ingratitudine

Come è facile scontrarsi con l'ingratitudine! E come ci comportiamo noi? Spesso non bene, ed è forse anche logico, ma è giusto?
Grande domanda ma difficile risposta! In teoria dovremmo perdonare ma la pratica è difficile da attuare, devo dire che non mi sono mai ritrovato un grosso ingrato, solo piccole cose per cui non è difficile dire "Massì, chi se ne frega, vattene per la tua strada! Io proseguo per la mia!", non mi sono mai trovato a dare davvero tanto ad una persona e sentirmi poi pugnalare alle spalle. Quando è successo ormai avevo perso la stima e l'amore per questa persona, la pugnalata non è andata a segno, e si è ritorta contro. Certo mi deve ancora delle cose materiali, ma so già che non la rivedrò mai quella cifra e non posso far altro che sperare che li spenda in un certo modo, e ciò non è proprio perdonare, ma non me ne vergogno, non sono un buonista!
Forse ho fatto il contrario, ho fatto l'ingrato con una (o più) persona, volontariamente o no. Ci sono stati parecchi momenti bui nella mia vita, prima di essere felice come sono ora, e mi dispiace di questo, me ne vergogno anche perché mi sono di sicuro dimenticato di alcune di queste mie cattiverie gratuite o meno! Ora penserete che io voglia che queste persone mi perdonino, che questo post sia indirizzato a loro, ma non è così, molto pochi leggono il mio blog e di sicuro non queste persone.
Ora siamo qui e cerchiamo di vivere meglio, non facciamo del male a chi ci vuole bene e cerchiamo di valutare bene a chi dare il nostro amore, la nostra amicizia. Io in questo sono stato un po' drastico, ho tagliato via molti finti amici e sono rimasto con poche persone vicine, ma sulle quali posso contare davvero! Mi va bene così!

Nessun commento: