martedì 27 marzo 2007

Ma io dov'ero?

Sto leggendo il libro dal titolo Regime di Marco Travaglio, non l'ho ancora letto, ma devo dire che già mi sto facendo parecchie domande. Questo libro parla principalmente dell'epurazione fatta dalla RAI a vari personaggi tipo Enzo Biagi, Daniele Luttazzi. Non si parla di cose vecchie di secoli, qui si va indietro a quando è iniziato il governo Berlusconi, io c'ero ed ho anche votato, ammetto in maniera molto superficiale.
Non mi ero interessato molto di queste questioni, forse anche perché erano state tenute un po' nascoste ed era stata fatta un po' di pubblicità errata a queste persone.
Ero un po' più giovane e parecchio più stupido, avevo altre cose per la testa e non mi rendevo conto di come venivo manipolato dai mass media. Mi sembra allucinante vivere in un paese occidentale dove esiste praticamente la censura, diciamo tanto male dei paesi meno progrediti di noi e non ci rendiamo conto di essere manipolati.
In quanti altri paesi il capo del governo è proprietario di tre reti nazionali su sette e fa pressioni sulla tv di stato per epurare o meno dei giornalisti o comici a lui scomodi? In quanti altri stati ci sono delle persone che sono state condannate in via definitiva a fare le leggi?
Dobbiamo far in modo di riappropriarci dei mezzi di comunicazione, che massacrino a destra e a sinistra, non che nascondano le malefatti degli uni e degli altri!
Rivoglio i veri giornalisti, persone del calibro di Enzo Biagi e Indro Montanelli!

Nessun commento: