mercoledì 20 maggio 2009

Vacanze

Finalmente riesco a farmi delle vacanze, l’ultima non ricordo quando è stata. Ormai è un anno che lavoro nello stesso posto, ma le vacanze del primo anno non sono state sfruttate, alla fin fine sono sempre rimasto nella grigia area di Malpensa, per un motivo o per l’altro.
Ora sono qua, nella magnifica Sardegna, dove si annidano le mie origini. Il tempo è fantastico, il mare freschino ma sarà perché sono abituato al mare dei Caraibi, e comunque è cristallino da far paura.Essendo poi venuto fuori stagione il casino non c’è, e nemmeno il caldo torrido. Non oso immaginare che carnaio dev’essere venire qua a Luglio / Agosto. Per certi versi è ancora arretrata questa bellissima isola, le strade sono strette, le indicazioni approssimative ma non c’è molto traffico e la gente guida tranquillamente. Mi sembra di essere tornato indietro nel tempo. Talvolta guidando mi sono fermato su strade deserte, in mezzo ai monti ad ammirare il panorama. Mai sono stato così contento che il mio tomtom avesse sbagliato strada. Una piacevole deviazione in mezzo alla selvaggia Sardegna.
Sono qui, in una destinazione decisa pochi giorni prima di partire, contento della mia scelta. Il villaggio è quasi deserto, animazione ancora tranquilla. Quello che mi ci vuole per ricaricare le batterie. Non voglio casino, non voglio stare a sbattermi per integrarmi o conoscere. E’ una vacanza di assoluto relax, e così me la vivo.Spero di tornare presto in questa bellissima isola, e di poter visitare la parte meridionale. Ci sono stato circa venti anni fa, e non mi ricordo molto, ma i ricordi che ho sono belli. Speriamo che non sia stata rovinata dal turismo…
Ora mi godo questa brezza dalla mia grande terrazza e ritorno alle mie faccende vacanziere…

Nessun commento: