venerdì 13 novembre 2009

Conoscere il futuro?

Ogni tanto dei pensieri attraversano la mente, e fanno seguito delle riflessioni nonostante la stranezza degli stessi.
Mi chiedevo: "Vorresti conoscere il futuro?", e la risposta, dopo un po' di ragionamenti è semplice, no!
Che senso avrebbe giocare una partita conoscendone il risultato! Vinta o persa che sia.
La nostra strada ce la scegliamo noi, ed il conoscere prima dove esattamente ci porta ci potrebbe rovinare la sorpresa, sia che la previsione sia fissa che modificabile.
Che senso avrebbe fare la corte ad una ragazza se sappiamo già che è certo il due di picche? Eppure quel due di picche potrebbe rivelarci dei nostri difetti che sistemeremo e ci porteranno a conoscere la donna della nostra vita! Così risparmiandoci la mazzata ci perderemmo anche la persona giusta per noi, e lei si perderebbe noi!
Non so se abbiamo un destino prestabilito o se ce lo scegliamo noi, io voglio credere di essere io a scegliermi la strada da percorrere nel bene e nel male. Non voglio incolpare nessuno di quello che mi succede. Quello che ci succede un po' e caso (o fato) ed un po' scelta nostra. A volte l'universo cospira per far avverare i nostri sogni, a volte sembra remarci contro. Forse sono solo segni, e sta a noi vederli e scegliere o meno di seguirli. Le opportunità sono li, e sta a noi coglierle altrimenti lo faranno altri.
Penso di essere la somma di tutte le mie passate esperienze (buone e cattive), e non ne vorrei cambiare nemmeno una a questo punto, cambierei me stesso e non voglio! Sarebbe suicidarsi dal mio punto di vista. Ora sono sereno e felice, in pace con me stesso, e con la fatica che ho fatto non voglio perder quello che sono diventato! Al massimo cambio il mio futuro, ma non il passato!
Aspetto l'opportunità della vita, ed anche tutte le altre, cerco di cogliere quelle buone, e sono dell'opinione di lasciarne andare una buona piuttosto che prenderne una "non proprio buona".
Però a volte è bello fantasticare di viaggiare nel tempo, come pure osservatore. Vorrei osservare sia eventi storici come potrebbe essere il primo uomo sulla luna, il discorso di Martin Luter King, un discorso di JFK, ma vorrei vedere cose meno storiche ma importanti per me tipo la mia nascita, i miei genitori e nonni da piccoli, cose importanti per me.
Se non sai da dove vieni non puoi sapere dove andare!

Nessun commento: