sabato 10 dicembre 2011

Gli intoccabili

Ce li abbiamo anche noi! Non sono di certo quelli nella foto qui di fianco, in italia sono i politici, gli evasori, le banche ed i preti!
Eh si, quest'anno chi si dovrà mangiare un bel rospo sono i soliti lavoratori dipendenti, statali ed inprenditori onesti!
Con ici, iva, benzina, pensioni e chi più ne ha più ne metta il giro di vite è bello spesso per una buona fetta di italiani!
I politici non si toccano altrimenti tagliano la spina al governo, i preti non si toccano altrimenti il governo va all'inferno e gli evasori non si toccano altrimenti non supportano più i politici che tengono a galla il governo e la stessa cosa si può dire delle banche!
Ma cavolo, caro Monti, ma ci vuol tanto a prendere e tirare fuori non dal cappello ma dalle tasche dei ladri ricchi qualche bell'euretto? Ma che mi vai ad inventare aumentando la benzina e segando le pensioni? Questo è in grado di farlo un cretino medio, a pescare da li ci riescono tutti! Forse sei stato messo li per trovare soluzioni alternative, o no? Le vacche ormai sono magre, e se le mungi ancora un po' oltre che non darti più latte ti molleranno una bella cornata!
Capisco che forse hai le mani legate, ma prova a buttar li una bella manovra dove le lacrime ed il sangue ce li mettono anche sti quattro intoccabili! Poi se ti staccano la spina prendi e vai in tv e dici quello che hai proposto e perchè non ti è stato approvato, poi magari la gente reagisce in modo tale da far cambiare idea a sti quattro parassiti! Gente che non va più in chiesa e non fa più offerte, gente che chiude i conti corrente, politici presi a lanci di monetine e gente che assalta gli yatch che tanto non sono di nessuno se ci fa un giro un giornalista.
Ma che cavolo vai a tassare aerei ed elicotteri! Non lo sai che si possono registrare all'estero? Ora che entra in vigore la legge hanno già trovato come schivare la tassa! Prendi e datti da fare col tuo governo di piangina, fai piangere veramente chi si è divertito alle spalle degli onesti per anni, ma falli piangere sul serio! Qui la gente si sta rompendo le palle! Sei li per lavorare per il popolo italiano, perciò lavora per noi e non per quei quattro mega-parassiti! Sveglia!

mercoledì 7 dicembre 2011

Il parco buoi dell'italia

Ed eccoci qui a farci spennare dell'enesimo governo! Sempre i soliti a pagare, i soliti pirla e pecoroni! In pensione non ci andrò mai, se mai ci andrò prenderò una miseria, per arrotondare dovrò mettermi ad elemosinare fuori dalle chiese! Iva che in meno di un anno sale di 3 punti percentuali! Quanti sono i modi in cui vengono a pescare dalle nostre tasche? Ho provato a leggere il tutto e mi è venuto il mal di testa, vedremo solo col tempo quanto aumenterà il costo della vita qua, vedremo solo domani quante altre persone si ritroveranno col culo per terra, vedremo solo domani quanti italiani diventeranno poveri!
E loro cosa fanno? Piangono in diretta, non riescono a dire "sacrifici"! Che ci vuole a dirlo se chi li deve fare sono gli altri? Tutto preventivato per fare scena, per far credere alle solite pecore che è dura anche per loro! Ma quali tagli sono stati fatti alla politica? Tagliato due cose alle giunte provinciali che subito hanno detto che si rivolgeranno ai giudici in quanto è una cosa anticostituzionale! Certo, il povero italiano scemo non può ricorrere ai giudici perchè vede la sua pensione scappare sempre più avanti, non è anticosttuzionale quello! Ma che tagli si sono fatti realmente loro? Nessuno! Ecco la risposta, si parla tanto che Monti non prende lo stipendio, ma quanto prende da altre fonti? Questo non lo scrivono! Tagliare tutti i benefit di questi parassiti no? E quello che si risparmia da loro investirlo su polizia, carabinieri e vigili del fuoco! Almeno avremmo maggiore sicurezza per le strade e gente che finalmente non si sente umiliata per portare a mignotte politici invece che difendere i cittadini come pensava di fare all'inizio della carriera!
Ed agli evasori? 1,5% dallo scudo fiscale? Mamma quanto soffriranno! Già li avevano rubati e non avevano pagato una caterva di tasse, a discapito di quelli che hanno sempre pagato tutto e si sono ritrovati alla canna del gas! Promesse di non fare condoni e di attuare misure contro l'evasione. Dicendo poi che alla fine sono le stesse che già sono state approvate in passato, ma che loro saranno più incisivi. Si, credici! Quelli che pagano subito sono i soliti, ma poi, forse, dovrebbero pagare anche altri. L'ha detto il premier! E noi crediamo ai nostri politici ormai!
Ma quando li faranno tutti i sacrifici? Sinceramente mi sono stufato di vivere in un paese del genere, che si rifà sempre su di me e non su quelli che veramente lo fanno andare a rotoli mangiando di brutto! Voglio andare a vivere in un paese civile!

venerdì 28 ottobre 2011

Un test

Parli ancora con la persona a cui hai dato il tuo primo bacio?No, da parecchi anni ormai, a causa di una perdita di fiducia nei suoi confronti
Che musica sentivi quando facevi le elementari?E chi se lo ricorda? Quello che sentivano i miei alla radio penso.

I dischi di mio padre:
Adriano Celentano mi pare di ricordare, più che dischi erano cassette!
Sei contro i matrimoni tra persone dello stesso sesso?
Assolutamente no, se le due persone si amano che problema c'è?

Sei triste in questo momento?
Un poco si, e non mi piace. Lavoro per cambiare la mia vita!

La maggior parte degli amici che hai ora sono vecchi o nuovi?
Di Amici non ne ho molti, amici qualcuno in più. Gli Amici sono abbastanza vecchi comunque!

Possiedi mobili di Ikea?
Ebbene si! Ci sono cascato anche io!

Hai mai fatto qualcosa di vendicativo nei confronti di qualche collega?

Si, una volta sola e mi sono preso un bel cazziatone, ma ci ho goduto un sacco!

Sei mai stato in terapia?
No, non dovrebbe servirmi
Hai mai giocato al gioco della bottiglia?
Purtroppo no.

Ti è mai piaciuto qualcuno senza che tu glielo abbia detto?
Beh, certo. Capita a tutti no?

Sei mai stato in campeggio?

Si, in passato si. Ma preferisco 4 mura intorno a me!

Hai mai avuto una cotta per un amico di tuo fratello/sorella?

Non mi pare proprio.


Sei mai stato in una spiaggia per nudisti?
No
Hai mai mentito ai tuoi genitori?
Beh, purtroppo si.
Hai mai avuto un taglio di capelli così brutto da dover indossare il cappello per un mese di fila?
Per fortuna no! Sempre cortissimi i capelli!

Qual è l’ultima volta che hai dormito per più di 12 ore?

Quando facevo il lungo raggio, dopo un rientro da una minimum rest a Cancun con scalo. Per i non addetti ai lavori è un volo di almeno 12 ore per il messico, con scalo nella zona caraibica con un ritorno dopo 24 ore con un volo simile.

Dov’eri il Capodanno del 2006?

In volo da qualche parte, ma ora non ricordo. son passati più di 5 anni... Ma se non sbaglio stavo passando proprio sopra Miami allo scoccare della mezzanotte locale.
Da dove hai preso l’idea per il tuo nickname?
Eh, storia lunga. Diciamo che proviene dall'ambito dell'aviazione militare...
Hai mai pianto per la morte di una celebrità?
Dispiaciuto tanto, ma piangere non mi sembra
Di che colore è la biancheria che hai addosso?
boxer neri e maglietta intima bianca

Indossi sempre il reggiseno?

No, stanno su da sole! :-D Che cacchio di domanda è per un uomo?

Cos’hai fatto stamattina?

Sto lavorando, in realtà sono di riserva in aeroporto. Una palla!

Cosa ha posto fine alle tue ultime amicizie?

Varie cose: lontananza, tempo, opinioni diverse, tradimenti...
Hai mai spiato qualcuno per cui avevi una cotta?
call me 007
Qual è stato l’ultimo concerto a cui sei andato?
Mai visto un concerto dal vivo... Lo so, ma non dite nulla!

Qual è stato l’ultimo programma che hai visto in televisione?
In tv non guardo nulla, più che altro streaming. L'ultimo che ho visto è report

Cosa ti ferisce?
La cattiveria
Prendi medicine?
Sono contro, ma mi è capitato
Che maglietta hai addosso?
La solita cacchio di divisa

Qual è il tuo negozio preferito?
Mediaworld

Qualcuno che non vedi da un po’ e che ti manca?
Il buon Paolo, ormai è padre di famiglia e tra lavoro e pupo ha poco tempo

Ti importa cosa pensano le persone di te?
Dipende chi, se è una persona a cui voglio bene si, altrimenti non mi interessa
Usi un PC o un Mac?
PC
Usi il mouse o la tavoletta grafica?
Raton.
Qualche sito dove vai ogni giorno?
Google, facebook, italiadallestero
Sei un esperto di computer?
Me la cavo
Che tipo di carne preferisci mangiare?
L'importante è che sia buona, al momento il best è stato un argentino, seguito da "The Keg" a Toronto e qui in italia Roadhouse
Quale scarpa infili per prima?
Boh?
Parlando di scarpe, ne hai mai tirato una a qualcuno?
No, ma avrei forse dovuto farlo con qualcuno

Quali gioielli indossi 24 ore su 24?

Nessuno.

Hai dei cereali in casa?

Non mi pare
Hai mai molestato sessualmente qualcuno?
Non mi pare
Sei mai stato molestato?
Un'esperienza spiacevole l'ho avuta
Hai mai visto la tua migliore amica/o nuda?
Non completamente.
Se sì cosa hai pensato?
Carucce!
Cosa ami fare nel tempo libero se rimani a casa?
Cazzeggiare sul pc, libri, film

sabato 22 ottobre 2011

Bivio

Penso che tutti prima o poi giungano ad un bivio importante della propria vita. Prendere una strada esclude in maniera perenne l'altra e viceversa...
Che fare? Non è affatto una scelta semplice, la stessa scelta pochi anni fa avrebbe di sicuro generato una scelta, senza pensieri. Ma nel frattempo le condizioni sono cambiate e quello che sembrava un bivio semplice, è diventato un bivio davvero complesso...
Penso che certe cose non vengano fuori per caso, sicuramente ora che la situazione è diversa il senso della scelta è davvero molto più importante. Con questa scelta devo davvero decidere che fare, devo davvero crescere e darmi una risposta alla domanda "cosa vuoi fare da grande?". Il problema è che non lo so e che ho le idee ancora parecchio confuse, soprattutto grazie alla situazione internazionale ma soprattutto nazionale dovuta alla grave crisi economica che stiamo vivendo.
Di qua o di la? Dove c'è il successo e dove il fallimento? Dove c'è la felicità e dove la tristezza? Dove c'è la realizzazione e dove l'accontentarsi? Cacchio, sono domande da un milione di dollari! Se non hai nulla da perdere fai le scelte senza pensarci, ma se hai qualcosa (anche poco) ci pensi giorno e notte! E non puoi nemmeno chiedere consiglio ad altri perchè la vita è la tua e tu solo puoi decidere dove girare il timone, un amico vero non può che dirti che starà sempre con te!
E' quasi giunto il momento di decidere, e non puoi far rallentare la nave. A destra o a manca, ma decidi in fretta!

venerdì 3 giugno 2011

Io voto si

Tra poco ci sarà da fare una croce per i 4 referendum, ed io voterò si, a tutti e 4.
Non voglio una centrale nucleare nel mio paese, non voglio che l'acqua finisca in mano a delle SPA, le quali pensano solo al profitto, mentre l'acqua è vita. Non si può negare l'acqua a nessuno, essa è un bene comune. Deve essere gestita dal servizio pubblico, e non deve essere un buon servizio, deve essere un ottimo, eccellente servizio, appunto per la sua importanza. L'acqua deve arrivare a tutti, deve essere pulita e deve arrivare sempre. Non ci devono essere sprechi, perdite e infiltrazioni nella rete. Paghiamo le tasse e dobbiamo pretendere questo servizio. Non mi importa nulla di destra o sinistra, sono un cittadino e devo essere rispettato da qualunque governo, senza distinzione di colori!
A che serve il nucleare? A produrre energia elettrica per soddisfre i nostri bisogni, no? I bisogni odierni o quelli che avremo tra 10/15 anni? Beh, mi pare che per costruire una centrale nucleare di III generazione ci vogliano almeno 10 anni, poi noi siamo in Italia... E nel frattempo? Paghiamo l'energia che compriamo e la costruzione di centrali, spesa doppia. Quanto ci costa costruire una centrale nucleare? Leggo che per la pura costruzione in Europa si stimano 2.500/3.000€ per kW elettrico installato, cioè una centrale da 1.600MW costa circa 4/4.5 miliardi di euro, in Italia vogliamo aggiungerci qualcosa per dar da mangiare ai poveri polici ed imprenditori? Quanto costa il mantenimento? Eh, bella domanda! Leggendo in giro si parla di circa 10€ per MW/h per esercizio e manutenzione, mentre il costo del combustibile pare essere di circa 3€ per MW/h. E quanto costa lo smaltimento del materiale, una volta esaurito il combustibile? Non riesco a trovare molto su questo punto, i costi sono un po' nebulosi ma leggo cifre che sono nell'ordine dei 2€ per MW/h. E poi vogliamo smantellare la centrale una volta esaurito il ciclo che è di 20/30 anni? Leggo che i costi sono di 300-600 milioni di euro. Ma secondo voi in italia si sarà più vicini ai 3 o 600? Per me oltre i 600! E poi la bella notizia, non paghiamo nulla di assicurazione! Why? Nessuna compagnia assicuratrice è disposta ad assicurare una centrale nucleare!
Facciamo due conti: per semplicità diciamo che la centrale da 1.600 MW ne produce 1.000 di media sempre (giorno/notte, feste, periodi di manutenzione etc...) in un anno abbiamo 8.760 ore, e in 25 anni 219.000 ore. Diciamo che la nostra centrale lavora per 220 mila ore nella sua vita e produce 220 milioni di MW o 220.000 GW. Costruzione 4,5 miliardi di euro, manutenzione 2,2 Miliardi di euro, combustibile 0,66 Miliardi di euro, smantellamento 0,6 Miliardi di euro. Quanto fa? Circa 8 _Miliardi di euro per una centrale che inizierà a produrre tra 10 anni se tutto va bene e calcolando che i costi non lievitino e non considerando l'inflazione... Lo so, adoro la fantascienza! E non ho nemmeno considerato un "problema" di tipo serio della centrale, dato che siamo un paese sismico e la centrale è sensibile ai terremoti...
E poi voto si perché la legge deve essere uguale per tutti! Anche per chi si crede più uguale degli altri! Poi se votate no libertà vostra, ma andate a votare per far vincere la democrazia!
Buon voto a tutti!

mercoledì 20 aprile 2011

Comunicazione

Comunicare... Quanto è importante? Quanti lo fanno oggi?
Siamo nell'era della comunicazione eppure tante persone non parlano nemmeno più, non dico col vicino di casa, ma con le persone che ti stanno in casa! E' una cosa assurda!
Ho dei problemi con mio marito, il mio ragazzo, il mio compagno e non ne parlo con lui, in compenso mi lamento con Tim che sta in Australia! Ma dov'è quest'era della comunicazione se non siamo in grado di comunicare con chi ci è vicino? Non importa tanto quanto si comunica se la qualità della comunicazione è veramente bassa.
Allora meglio come si faceva una volta dove ci si telefonava una volta al mese e ci si mandava delle lettere! Almeno c'era una qualità di comunicazione, e soprattutto la volontà! Ormai manca questa bellissima cosa che è la volontà! Non ci parlo perché poi tanto ci litigo! Ma se non ci parli come puoi sapere che poi ci litighi? E se fosse soltanto una discussione? Si, perché c'è anche questo da dire, per parecchie persone solo il fatto di confrontarsi è litigare! La distinzione tra discussione e litigio non esiste più! Ci può essere l'escalation da discussione a litigio, ma se mai ci si mette a parlare, mai lo si potrà scoprire. E forse è meglio scoprire che con una persona si possono fare litigate per intraprendere due strade diverse, invece che vivere insieme ad una persona che un giorno si amava ed ora giorno dopo giorno si tollera sempre di meno.
Tanta gente non ha le palle per fare una cosa del genere, meglio stare insieme ad una persona che non si tollera più che affrontare tutte le conseguenze del caso (classiche frasi che ci si sente dire quando ci si molla: "ma come? eravate una coppia bellissima", "mi sembrava una tale bravo ragazzo con te", "ti avevo detto che non era la persona giusta per te", etc) e soprattutto rimettersi in gioco.
Perciò, se stai insieme a qualcuno che non sopporti, non gli dici nulla per risolvere i problemi, almeno non rompere le balle al mondo intero con le tue lamentele! Te lo tieni e stai zitto! O agisci e fai qualcosa, ma non pensare che arrivi il primo pirla e ti tolga dai casini, o ti ci togli tu dal lago di guano, o ci resti! Ti rimbocchi le maniche e ti prendi le tue musate per riprendere il controllo della vita! Ha un costo il controllo, ma ti da' quello che tanti non sono nemmeno in grado di sognare!
La vita ha una certa lunghezza, e solo tu puoi scegliere di passarla stando bene o male, se hai la possibilità di leggere un blog molto probabilmente hai gli strumenti per controllare la tua vita! Buona fortuna!