giovedì 29 marzo 2012

Confusione

Non sono troppo in quadro, si sa, ma in questo periodo la mia confusione mentale sta raggiungendo delle punte storiche, peggio del prezzo della benzina!
Sarà che sto depurando il mio corpo dalle tossine e per osmosi (mens sana in corpore sano) anche la testa si sta sbarazzando delle tossine accumulate. Il processo forse è troppo veloce oppure le tossine annidatesi nella mia mente sono davvero tante! Da troppo stavo male e purtroppo non ho trovato una guida che mi indicasse il percorso giusto. Non so se ora l'ho rovato, ma di sicuro ho perso tanta rabbia che si era annidata nel mio cuore, ed appena ha iniziato ad andare via ho subito iniziato a svarionare, a trovarmi spiazzato senza capirne il motivo.
Mi aspettavo di trovarmi in una certa situazione ed invece ero in tutt'altro stato. Mi aspettavo di aver passato la tempesta mentre proprio in quel momento stavo entrando nell'uragano. Credevo di essere forte e mi sono ritrovato debole e piccolo.
Cavolo, vedo quanto sempre più è applicabile quello che vedo nei corsi annuali riguardo all'analisi degli incidenti aerei: sono creati da piccoli errori di varie persone che si concatenano. Singolarmente sono quasi cazzate, ma concatenendosi vanno a creare una tragedia. Basterebbe un piccolo stop in questa catena per evitare il disastro ma non ce ne si accorge mentro si è immersi nella situazione. A posteriori è tutto semplice e banale ma mentre ci sei dentro assolutamente no! Ed alla fine ci si schianta e ci si fa male...

Nessun commento: